MANOLAS: "Pronto alla sfida con CR7. Alisson? Spero resti con noi"

Paola Ditto
Luglio 12, 2018

Il difensore della Roma ritorna poi alla magica notte dell'Olimpico, quando un suo gol permise alla Roma di eliminare il Barcellona dalla Champions League: "La serata in cui abbiamo battuto il Barcellona ci ha confermato che siamo una squadra forte, è andato via Nainggolan ma siamo rimasti quasi gli stessi".

"Stiamo lavorando molto duramente. Sappiamo cosa dobbiamo fare col mister perché è dallo scorso anno che lavoriamo allo stesso modo". Questo è un vantaggio e adesso i nuovi acquisti devono capire il prima possibile cosa ci chiede l'allenatore.

Chi ti ha impressionato dei nuovi acquisti?

"Ho visto solo uno, due allenamenti ma ho visto che sono tutti bravi ragazzi e danno il massimo in campo".

"Abbiamo giocato 6 mesi insieme, è un professionista e un giocatore di livello che può aiutare la squadra". Siamo tutti disponibili a fare il massimo.

La Juventus ha piazzato il colpo Cristiano Ronaldo, Manolas però non si scompone: "Non sono preoccupato, sarà il campo a dire chi sarà più forte tra noi e i bianconeri". Sul mercato poche indicazioni se non quella che Kostas resterà sicuramente alla Roma: "Speriamo che Alisson rimanga, è forte e di alto livello, ci ha aiutato tanto l'anno scorso e speriamo di riaverlo".

"Lui è tra i migliori al mondo, insieme a Messi".

Lo vedremo in campo, sono pronto a sfidarlo. Siamo pronti e sono convinto che possiamo fare meglio dell'anno scorso.

Il momento più bello della tua carriera il gol contro il Barcellona?

"Sono felice a Roma, voglio rimanere qui e sono pronto a dare il massimo". Obiettivi? Fare il massimo e dare tutto in campo per dare soddisfazioni al nostro pubblico.

Quindi la finale di Champions?

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE