Napoli, "Reparto chiuso per festa primario": sospeso medico dell'Ospedale del Mare

Modesto Morganelli
Luglio 12, 2018

Napoli. La visita del Ministro Grillo negli ospedali napoletani e in particolare all'Ospedale del Mare dopo il caso della chiusura del reparto per la festa del primario, il sindacato dei medici italiani ringrazia il Ministro per la visita e rilancia.

Ad essere chiuso, "con dimissione di tutti i pazienti nella notte tra venerdì e sabato scorsi", scrive Borrelli, è stato il reparto di Chirurgia Vascolare del nuovo Ospedale del Mare a Napoli. E' quanto denuncia il consigliere regionale dei Verdi in Campania Francesco Emilio Borrelli, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, - Ladyblitz clicca qui -Cronaca Oggi, App on Google Play] componente della commissione Sanità, che sostiene di aver avuto diverse segnalazioni in tal senso.

Il fatto è stato prontamente segnalato, dallo stesso Borrelli, al direttore dell'Asl Napoli 1, Mario Forlenza, e il direttore sanitario dell'Ospedale del Mare, Giuseppe Russo, con tanto di richiesta di sanzioni per "tutti i protagonisti di questa vergogna". "Anzi, domani andrò di persona a vedere". Lo annuncia il ministro della Salute Giulia Grillo.

Da domani comincerà un'ispezione nel Reparto, così come ha annunciato il direttore generale della Asl Na1, Mario Forlenza, il quale ha sospeso - "per motivi cautelari con riferimento a notizie riferite da più parti" - il primario, dottor Francesco Pignatelli. E sarà avviato anche un procedimento disciplinare, in merito a eventuali ipotesi di contestazioni sulla base del contratto. "Lui stesso ha riconosciuto che l'errore è stato non chiedere" dice Forlenza. "Lo Smi di Napoli esprime tutta la sua soddisfazione per la visita del Ministro della Salute nella nostra città - scrive in una nota il segretario Ernesto Esposito - per la sensibilità ed attenzione ancora una volta dimostrata verso i cittadini campani". "Se non mi sentono, vado nel palazzo di fronte e mi butto giù", ha urlato mentre intorno cercavano di calmarlo. "Qualora saranno accertate anche le loro responsabilità - assicura saranno presi provvedimenti anche per loro".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE