Fallout 76 supporterà le mod, ma non al lancio

Rodiano Bonacci
Luglio 21, 2018

Quando Bethesda ha confermato che Fallout 76 avrà un gameplay multigiocatore, molti fan del franchise sono rimasti sorpresi poiché la serie è particolarmente nota - e apprezzata - per la qualità delle sue campagne in singolo, incentrate sulla storia, e dunque la decisione di offrire il multiplayer online rappresenterà un enorme cambiamento in tal senso.

Fallout 76: un survival online o qualcosa di diverso?

"Evitiamo la parola 'survival' perché la gente immediatamente pensa a DayZ e Rust, o altri titoli del genere, e questi paragoni non sono accurati rispetto a quello che stiamo realizzando", dice Howard. Ma dobbiamo provare cose nuove.

"Penso che nei nostri titoli i momenti migliori non siano quelli creati e pre-impostati da noi, ma quelli attraverso cui, esplorando l'open-world di gioco, ci troviamo a veder collidere eventi differenti".

Howard ha raccontato che l'idea alla base di Fallout 76 è nata durante lo sviluppo di Fallout 4 e che il team voleva dare risalto agli incontri occasionali che sono un tratto caratteristico della saga.

Fallout 76, Bethesda ha timori sul multiplayer
Fallout 76: secondo Pete Hines di Bethesda, commerciare con gli altri giocatori sarà facoltativo

Recentemente il game director Todd Howard ha dichiarato di voler evitare l'uso della parola 'survival', perché rischia di creare pericolosi fraintendimenti sulla struttura del gioco.

In particolare Howard ha svelato che la morte in-game in Fallout 76 non porterà a serie conseguenze. "I giocatori non potranno impedirti di progredire nel gioco, non potranno rubare le tue cose e non potranno ucciderti".

Vogliamo essere chiari con i nostri fan e con altre persone che ce lo chiedono: 'È questo che Fallout sarà per sempre?'.

Bethesda ha scelto di rendere opzionale lo scambio di armi ed oggetti tra giocatori all'interno di Fallout 76. Fallout 76 supporterà le tanto amate Mod? Cosa ne pensate di questa scelta da parte del publisher? Prima del lancio, sarà comunque resa disponibile una beta di Fallout 76, che potrebbe e dovrebbe contribuire a risolvere eventuali problematiche prima che il titolo pervenga nei negozi con troppe falle.

"Potrete avere il vostro mondo privato e potrete utilizzare le mod. Crediamo che la lunga vita dei nostri giochi risieda proprio in questo. Questo è più difficile quando si è in un mondo online, ma vogliamo assolutamente implementarlo, solo non al lancio".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE