Ufficiale: Lewis Hamilton rinnova fino al 2020 con la Mercedes

Paola Ditto
Luglio 22, 2018

Ancora problemi per Lewis Hamilton: il pilota inglese della Mercedes, campione del mondo in carica, partirà infatti dalla 14esima posizione in griglia nel Gran Premio di Germania a causa di problemi al cambio che lo hanno costretto ad abbandonare le qualifiche ad Hockenheim, proprio nelle battute finali del Q1. Una condizione che, ovviamente, favorisce la Ferrari in questo round. "La Mercedes-AMG Petronas Motorsport ha completato oggi la linea di partenza dei suoi piloti per la stagione 2019", recita il comunicato, che sottolinea come "lo scorso anno, alla sua prima stagione col team, egli abbia ricoperto un ruolo fondamentale nella conquista del quarto titolo mondiale costruttori di fila".

BOTTAS - "Credo di aver fatto un giro quasi perfetto, ho dato tutto ma loro erano più veloci di noi", le prime parole di Valtteri Bottas intervistato al termine delle qualifiche.

"Abbiamo sfruttato il cordolo allo stesso modo negli altri giri, prima del cordolo credo ci sia stata una rottura dello sterzo. Non siamo stati molto fortunati finora, ma la squadra conosce il mio valore e questo è un grande segno di fiducia nei miei confronti". Il pilota finlandese ha prolungato il suo contratto fino al 2019 con opzione per il 2020. "È importante aver rinnovato per poterci concentrare solo sulla lotta iridata".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE