Notte di San Lorenzo 2018, quando e dove guardare le stelle cadenti

Rodiano Bonacci
Agosto 9, 2018

Di solito il 10 agosto, festività di San Lorenzo, si sta tutti con il naso all'insù per ammirare le stelle cadenti. Secondo quanto riporta Quotidiano.net le condizioni meteo della notte tra il 9 e il 10 agosto saranno perfette.

L'intensità massima delle meteore Perseidi raggiungerà però il picco di massima visibilità nella notte fra il 12 e il 13 agosto. Per osservarle al meglio si deve scegliere un luogo buio. Non serve strumentazione particolari: le meteore possono essere osservate a occhio nudo.

Il fenomeno delle stelle cadenti è originato dalla cometa Swift-Tuttle, scoperta nel 1862 da Giovanni Virginio Schiapparelli.

Inoltre, la frequenza di meteore visibili dipende anche da altri fattori, a esempio da come la Terra attraversa la nube di polveri che le ha generate: "se la centra in pieno o se la sfiora e se questo capita in pieno giorno o di notte". La velocità con cui le meteore impattano l'atmosfera terrestre è pari a circa 59 km/s. La pioggia di stelle ricorda le scintille dei carboni ardenti su cui il santo fu bruciato.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE