Meningite, sciolta la prognosi della undicenne a Firenze

Modesto Morganelli
Agosto 12, 2018

Un bambino di due mesi, nato a Massa (Massa Carrara), è deceduto mercoledì sera all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze per le conseguenze di una grave forma di meningite.

Sospiro di sollievo per la bambina di undici anni colpita da meningite di tipo B. Nei giorni scorsi la Asl aveva comunicato che le sue condizioni stavano migliorando ma solo ieri pomeriggio i medici hanno sciolto la prognosi.

La tipologia di meningite che ha colpito il bimbo è stata trasmessa dalla madre al momento della nascita e ha avuto origine dallo streptococco. Nello specifico il piccolo ha contratto una meningoencefalite, una grave infiammazione delle meningi e dell'encefalo. Al momento dall'Asl le bocche sono cucite sulla possibile causa del contagio. A differenza di altre forme di meningite non impatta sulla salute pubblica e non sono necessarie misure di profilassi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE