Pogba agita lo United: "Se non sei felice non rendi"

Paola Ditto
Agosto 12, 2018

"In Nazionale remavamo tutti dalla stessa parte".

Il calciomercato della Juventus non è terminato, la dirigenza potrebbe colpire con un ultimo acquisto a centrocampo sul finire della sessione; secondo le indiscrezioni riportate dal Times, è scontro totale in quel di Manchester tra José Mourinho, Paul Pogba e Mino Raiola. Il campione del mondo francese si è sfogato con i media, sostenendo che solo se è felice potrà esprimersi al meglio in campo per i Red Devils e, soprattutto, che se dovesse esprimere senza veli il proprio pensiero verrebbe sicuramente multato: "Se non sei felice non puoi dare il meglio - le sue parole -".

Il calciatore nelle prossime ore potrebbe uscire allo scoperto e, probabilmente, mettersi contro la dirigenza con l'intento di farsi cedere; già negli scorsi mesi Paul Pogba aveva lamentato la situazione non buona per lui al Manchester United e la volontà di lasciare la Premier League per provare una nuova avventura. Io sono lo stesso, ovviamente le squadre sono diverse. In ogni caso, ci ha pensato Boateng a chiudere la questione, lasciando così Mou a sfogliare la margherita sugli altri possibili colpi in canna (Yerry Mina, Harry Maguire e Toby Alderweireld), anche se ormai il tempo stringe. Ma quando ti trovi bene con tutti e senti la fiducia di tutti, tutto è reso più facile.

Non sembra del tutto soddisfatto in maglia Red Devils, ma Pogba ribadisce il suo affetto per questi colori: "Amo sempre questo club, sono cresciuto qui, arrivare in prima squadra è stato un sogno diventato realtà".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE