INDIA: devastato il Kerala, il numero delle vittime sale a 324

Remigio Civitarese
Agosto 18, 2018

Una violenta alluvione ha colpito lo stato del Kerala, nel sud dell'India, provocando centinaia di morti e dispersi. Lo riferisce l'Economic Times in India. Altissimo anche il numero degli sfollati: secondo la Bbc online, sono almeno 150mila.

Per far fronte all'emergenza e riuscire a prestare i soccorsi necessari, il governo ha schierato centinaia di militari, oltre a elicotteri e scialuppe di salvataggio. "La maggior parte dei nostri impianti di trattamento delle acque sono sommersi".

Il Kerala è uno stato da sempre soggetto ai monsoni - Quest'anno le piogge monsoniche, che di solito cadono incessanti da giugno a settembre, sono arrivate l'8 agosto. Le piogge hanno reso impraticabili moltissime strade e venerdì l'acqua ha raggiunto i motori degli aerei fermi sulla pista dell'aeroporto internazionale di Kochi, il più grande dello stato, rallentando ulteriormente le operazioni. Il governo del Kerala ha detto che tutti i 14 distretti amministrativi statali sono stati coinvolti nelle alluvioni e ha avvertito la popolazione che ci potrebbe essere il rischio di affrontare una "crisi estremamente grave".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE