Nuovo film con Kevin Spacey disastro al botteghino

Brunilde Fioravanti
Agosto 20, 2018

Sulla scia del caso Harvey Weinstein, le accuse che hanno stroncato la carriera di Spacey continuano a pesare: quello di "Billionaire Boys Club", un thriller basato su una grande truffa che fece le prime pagine nella California degli anni Ottanta, è un flop senza precedenti nella storia di Hollywood.

Secondo quanto riportato da THR infatti, con l'uscita VOD il film ha incassato solo 126 dollari nel giro di un mese, una media decisamente bassa che non è destinata a migliorare in sala, visto che sono solamente 10 i cinema americani che lo hanno proiettato nel giorno del suo debutto.

Ora sembra davvero che tutto per l'attore si sia messo malissimo. Da quel momento la carriera diSpacey ha iniziato a subire forti ripercussioni, iniziate con la decisione di Netflix e MRC di sospendere House of Cards, acclamata serie nella quale Spacey interpreta il presidente degli USA Frank Underwood, fino ad arrivare alle riprese aggiuntive di Tutti i soldi del mondo, pellicola diretta da Ridley Scott.

Billionaire Boys Club, film in cui Spacey ha peraltro un ruolo minore, doveva essere, in qualche modo, un po' il suo ritorno. Invece è stato un flop imbarazzante.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE