Portogallo, crede sia un'illusione ottica: turista italiano cade dentro un'opera d'arte

Brunilde Fioravanti
Agosto 22, 2018

Kapoor l'ha definita "una discesa nell'oscurità, non un buco nel terreno". Secondo il quotidiano Publico, il turista si sarebbe avvicinato troppo all'esposizione "Discesa al limbo", un pozzo nero di due metri e mezzo di profondità, perdendo poi l'equilibro e finendo nel buco.

È successo al Museo Serralves, in Portogallo: l'uomo ha riportato diverse contusioni ed è stato ricoverato in ospedale ma è stato già dimesso. Evidentemente, però, il turista italiano - seguendo il metodo di San Tommaso - ha preferito constatare con i propri occhi. Nel frattempo, il museo ha chiuso l'opera, affermando tuttavia che erano state messe in atto tutte le misure di sicurezza per garantire l'incolumità dei visitatori: ad ogni modo, data l'esperienza del nostro connazionale, la direzione ha fatto sapere che il rischio sarà meglio segnalato. Per il turista italiano, oltre ai momenti di paura e a qualche ammaccatura sparsa lungo il suo corpo, il privilegio di aver varcato il confine tra mondo reale e opera d'arte.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE