Marco D'Amore dirige e interpreta un film spin-off di "Gomorra la serie"

Brunilde Fioravanti
Settembre 13, 2018

Per tutti gli appassionati della tanto amata quanto discussa serie tv "Gomorra" arriva una notizia che di certo tenderà a sorprendere gli affezionati al personaggio interpretato dal casertano Marco D'Amore. Il film sarà dedicata al personaggio di Ciro Di Marzio, alias L'Immortale. Una sorta di spin-off che sbarcherà al cinema, come svela in anteprima Deadline. D'Amore sarà regista e protagonista de L'Immortale (il titolo è ancora provvisorio): il film sarà prodotto da Cattleya e sarà distribuito in Italia da Vision Distribution, società creata da Sky Italia insieme ad altri produttori nazionali. L'attore ha diretto alcuni episodi della serie, un'utile palestra per un progetto ben più ambizioso che è stato appena annunciato.

A lavoro sulla sceneggiatura è Leonardo Fasoli, almeno per quello che dovrebbe essere il suo adattamento italiano, non soltanto già collaboratore per il serial dedicato a Gomorra ma anche già a lavoro su "ZeroZeroZero" tratto da un'altra delle opere letterarie di Roberto Saviano incentrato sull'immensa rete del mercato della droga a livello globale. Le riprese dovrebbero partire nella prima metà del 2019. "Il film si concentrerà su come Ciro è divenuto L'Immortale e sull'inizio del rapporto con i Savastano". Da bambino, Di Marzio riuscì a sopravvivere al terremoto del 1980 che rase al suolo interi paesi della Campania. Al momento non si conoscono nemmeno i nomi che prenderanno parte alla pellicola.

La serie tratterà della vita e della carriera criminale di Ciro Di Marzio e ci terrà incollati allo schermo fino a quella scena: Genny e Ciro che, uno di fronte all'altro, si guardano negli occhi, in un silenzio carico di parole che solo loro sanno.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE