Formula 1, Vettel: "Contatto col muro? Perso tempo, abbiamo potenziale"

Paola Ditto
Settembre 14, 2018

Se c'è però una Ferrari che piange, ce n'è un'altra che sorride. Kimi Raikkonen, che chiuderà la propria avventura in rosso al termine della stagione per lasciare spazio a Charles Leclerc, ha infatti realizzato il miglior tempo su gomma ultrasoft: il finlandese della Ferrari ha stampato un notevole 1:38.699, precedendo Lewis Hamilton di appena 11 millesimi. Quarto tempo per l'altra Red Bull di Daniel Ricciardo che ha preceduto la Mercedes di Valtteri Bottas (+0'669).

"E' stato un po' di più di un bacio, abbiamo perso tempo e non è stato l'ideale, ma ho buone sensazioni". Ottimista, nonostante la collisione con il muretto nelle seconde libere, Sebastian Vettel, alla vigilia del Gp di Singapore: "Il bacio al muro? Sabato dovrò trovare il giusto bilanciamento e penso che potremo andare bene". Una manche, quella andata in scena, interlocutoria viste le condizioni della pista, ancora poco gommata, e con le scuderie ad attendere il buio per prendere le misure con il tracciato e girando così con le stesse condizioni che caratterizzeranno la gara. La macchina è molto buona, stamattina abbiamo avuto fasi positive, mentre la sera abbiamo provato delle cose che non hanno funzionato e forse torneremo indietro. "Vediamo domani perché oggi è solo venerdì, del pacchetto è difficile dire, ho girato con due fondi diversi e non c'e' differenza dal giorno alla notte".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE