Selvaggia Lucarelli attacca Laura Pausini: 'L'insulto sessista da una donna...'

Brunilde Fioravanti
Settembre 14, 2018

Insomma, la cantante si lascia andare ancora una volta, ma questa volta senza possibilità di fraintendimento, come successe per le parole dette su Beyoncé. Dal palco del Mediolanum Forum, mentre cantava "Frasi a metà", ha urlato "tr**a", rivolgendosi ad un ex amica. La Pausini avrebbe dichiarato nel suo lungo sfogo su Facebook: "Sono stanca di metterci cuore, anima, sonno, passione e tempo, tanto tempo, troppo tempo e poi leggere che ciò che rimane di tutto il mio impegno è una gossippata per altro interpretata da un genio che l'ha fatta uscire all'opposto".

Sul palco Laura Pausini continua a non fregarsene molto dell'etichetta e nei suoi concerti milanesi si prende lo spazio e la libertà per chiacchierare col suo pubblico e anche per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Sul web si sono infatti scatenate polemiche e commenti negativi, nonché il severo giudizio di Selvaggia Lucarelli. Alla giornalista non è piaciuto affatto quanto pronunciato dalla cantante di Solarolo. Immagino che i 'tr**a' a caso sulla sua bacheca fb non mancheranno quotidianamente e che non le piacciano. Ecco.L'insulto sessista rivolto a una donna da una donna è sempre un insulto sessista.

Ma la sua chiacchierata col pubblico è continuata anche nella serata successiva e così dal palco la cantante si è rivolta verso i cosiddetti hater, coloro, cioè, che criticano continuamente i personaggi famosi, i cosiddetti odiatori, allargando il discorso, però, anche al di fuori della cerchia dei vip ribadendo l'obiettivo e gli obiettivi di questo disco: "Ogni giorno sento e leggo troppe critiche rivolte verso tutti, non solo alle persone famose: gente che sparla o che parla dietro anche per cose banali". Secondo la Lucarelli una donna così amata, così esposta e così idolatrata non dovrebbe offendere in questo modo un'altra donna. "Davvero pessima. Quasi quanto il suo ultimo album", ha chiosato. Come replicherà ora Laura?

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE