" "De Zerbi: "‘Scansuolo’? Metteteci la faccia al bar, non sui social"

Paola Ditto
Settembre 16, 2018

Abbiamo fatto tre partite buone, abbiamo sette punti meritati. Andiamo a Torino per giocarci la partite e cercare di fare punti, non con l'idea di non aver nulla da perdere: "così si perde in partenza".

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, parla in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Juventus. "Abbiamo lavorato bene, abbiamo dato i giorni di stacco necessari a riposarsi, abbiamo preparato tutto quello che si poteva preparare, sapendo che affrontiamo la squadra più forte del campionato e probabilmente anche d'Europa quest'anno".

De Zerbi che in vista della sfida contro la Juventus potrà contare su dei recuperi importanti: "La pausa ci ha permesso di recuperare Magnanelli, Djuricic e Boga; altri giocatori invece hanno migliorato la loro condizione atletica. Affrontare questa partita col piglio giusto sarebbe motivo d'orgoglio, speravo di affrontare la Juve più avanti, ma la affrontiamo adesso ed è un esame per noi, sul pullman sale chi sogna di fare risultato". Europa League? Siamo un gruppo giovane, di prospettiva. Ronaldo? Si deve solo ambientare, poi farà i suoi soliti gol. Appena capirò il reale potenziale sarò il primo ad espormi, in campo dobbiamo pensare alla realtà e dove possiamo migliorare. La Juve è una squadra forte anche per mentalità, non prende nessuno sotto gamba. Non hanno punti deboli, a meno che non incappi in una giornata no. "Scansuolo"? Una volta al bar ognuno diceva quel che gli pareva, sui social oggi avviene lo stesso ma la con la differenza che la gente non ci mette la faccia.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE