Filippine: tifone Mangkhut in arrivo

Remigio Civitarese
Settembre 16, 2018

"Questo tifone può potenzialmente causare danni su larga scala e ogni possibile precauzione deve essere presa prima che tocchi terra".

Per rispondere all'urgenza stiamo inviando un primo team di emergenza sull'isola e stiamo predisponendo in diverse località del paese la distribuzione di migliaia di kit per le famiglie, l'igiene personale e le attività scolastiche in emergenza.

Dopo aver perso parte della sua velocità, la tempesta è stata declassata ad uragano di categoria quattro. In base alle ultime previsioni, il tifone Mangkhut dovrebbe abbattersi in tutta la sua potenza entro sabato 15 settembre sull'isola situata all'estremità settentrionale dell'arcipelago delle Filippine. Mangkhut porta con sé venti fino a 212 chilometri orari.

Sarà una catastrofe nelle Filippine.

Come potete vedere dal video è già in atto una violenta tempesta su Luzon ma il peggio arriverà nelle prossime 3-9 ore durante l'impatto dell'occhio del ciclone attorno al quale soffiano venti superiori ai 300 km/h.

Ma il bilancio più drammatico è quello delle vittime: Mangkhut ha causato la morte di dodici persone e continua la sua corsa verso la Cina, tanto che il sottosegretario Riccardo Jalad, direttore dell'agenzia nazionale per la gestione dei disastri, ha sottolineato che tale bilancio è ancora provvisorio e che sarebbe "destinato a crescere ancora".

Pronto il nostro team di emergenza per fronteggiare l'arrivo di un super tifone nelle Filippine, milioni i bambini a rischio.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE