Henry Cavill abbandona il ruolo di Superman?

Brunilde Fioravanti
Settembre 16, 2018

Uno di natura produttiva vede l'esigenza di tagliare con il passato fosco e poco soddisfacente al botteghino, rilanciando l'universo DC senza più ingombri di universi condivisi.

Secondo le fonti citate dalla rivista statunitense, era prevista una comparsata dell'Uomo d'Acciaio in Shazam!

Altre fonti, inoltre, aggiungono che la decisione della Warner Bros sia stata motivata anche dal fatto che il personaggio di Superman può - e deve - essere visto come una sorta di James Bond, ovvero intercambiabile dopo un numero imprecisato di film. Supergirl, come noto, sarà un film alle origini, e pertanto il personaggio di Superman - nella storia - dovrebbe apparire come un bambino.

A svelare il possibile abbandono dell'attore è stato The Hollywood Reporter, che segna la sua possibile dipartita. Lo Snyder verse ormai quasi del tutto smantellato nelle figure direttive (lo stesso Snyder) e nei suoi big attoriali verrà ricordato più come una pagina produttiva nata male e sviluppata peggio che per i contenuti dei suoi film.

Quindi dopo Ben Affleck anche Henry Cavill sta uscendo dal DCEU che rischia di non avere più senso di esistere con Aquaman e il nuovo capitolo di Wonder Woman che sembrano non avere sviluppi. Aspettatevi un comunicato più tardi.

L'agente dell'attore Dany Garcia ha deciso di agire in prima persona per rassicurare tutti i fan sul futuro dell'azzurrone di Metropolis, twittando, che il mantello è ancora nell'armadio dell'attore e di stare tranquilli, aggiungendo che non c'è stata alcuna rottura dei rapporti con la Warner/DC.

Il CEO della Warner Bros.

Sarebbe divertentissimo se Marvel prendesse Henry Cavill per interpretare Captain Britain nell'MCU.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE