Dieci giovani bloccano il bus per un'ora e mezzo

Remigio Civitarese
Settembre 18, 2018

I dieci africani, tutti ospiti di un locale centro d'accoglienza, sono saliti sul bus nella località montana di Abetone, provincia di Pistoia. Si trattava di un bus della compagnia Copit era in partenza da Abetone per raggiungere Pistoia.

Un bus è stato occupato per oltre un'ora da dieci immigrati senza biglietto che si sono rifiutati di pagare. Il continuo protestare degli stranieri ha così costretto il conducente a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine che sono arrivate repentine sul posto.

I richiedenti asilo sono stati prontamente fermati dall'autista del mezzo che ha intimato loro di scendere dall'autobus [VIDEO], comprare il biglietto e poi eventualmente risalire.

I carabinieri di Abetone hanno identificato e denunciato dieci giovani richiedenti asilo, ospiti di una struttura apposita.

Il bus ha accumulato 90 minuti di ritardo.

A quanto si apprende altri due richiedenti asilo, di 19 e 25 anni, sarebbero stati denunciati perché, mercoledì, avrebbero percosso due volontari della Misericordia che dovevano cambiare le lenzuola nella loro camera. Il giorno prima, due ivoriani avevano aggredito un operatore.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE