Di Maio a Nola: entro questa settimana parte la Zes

Cornelia Mascio
Settembre 19, 2018

La Campania sarà la prima zona economica speciale in Italia.

Così, a Nola, il ministro per lo Sviluppo e il lavoro Luigi Di Maio.

"Buoni si', ma fessi no: le aziende che investiranno nelle Zes, non potranno prendere le agevolazioni e poi andarsene via". La giunta regionale della Campania ha infatti approvato di recente il Piano di sviluppo strategico della Zona Economica Speciale (Zes) territoriale che comprende tutte le aree indicate nella proposta preliminare sottoposta al Governo già nel dicembre 2016.

Napoli - Zona economica speciale in dirittura di arrivo per la Campania? . Poi interviene sulla flat tax: "Se ne occupa principalmente la Lega ma se significa abbassare le tasse e dare una possibilità di rilancio a una fascia di piccoli risparmiatori che in Italia hanno portato avanti le proprie famiglie o le proprie imprese con grandi difficoltà, nonostante lo Stato abbia aumentato loro continuamente balzelli e tasse, noi ci siamo in pieno. Dire alle imprese di venire ad investire con un regime semplificato e un percorso agevolato per il fisco è una buona occasione per i campani". Certo è che c'è il capitolo infrastrutture, ma anche su questo il leader del Movimento 5 Stelle ha sottolineato che questo è un tema che "ci consente nel Sud non solo di migliorare la vita dei cittadini meridionali, ma anche attrarre più investimenti, di portare più imprese e creare lavoro" ha concluso il vicepremier.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

PIÙ POPOLARE GrafFiotech

Segui i nostri GIORNALE