La dieta antinfiammatoria è l'elisir di lunga vita

Modesto Morganelli
Settembre 21, 2018

Dieta anti infiammatoria per vivere in salute e più a lungo.

Una dieta anti-infiammatoria, cioè basata su alimenti con questa acclarata proprietà, allunga la vita e abbatte il tasso di mortalità per cancro, patologie cardiovascolari e altre condizioni. Lo studio, pubblicato sul Journal of Internal Medicine è stato realizzato dall'Università di scienze della vita di Varsavia, dal Karolinska Institutet, dal Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle e dall'Università di Uppsala.

Secondo i ricercatori che hanno condotto lo studio, coloro i quali desiderino condurre una vita più sana e incrementare la propria aspettativa di vita, devono assumere l'abitudine di consumare regolarmente delle quantità moderate di una serie di alimenti. A colazione cereali integrali, noci e cioccolato fondente. Tè, caffè, cioccolata non zuccherata, succhi di frutta da spremuta, vino rosso e poca birra.

Ma è assolutamente sconsigliato di ingerire carne rossa non lavorata e trasformata, patatine e bevande analcoliche, tutte pietanze che aumentano il rischio di infezione.

Su Ansa.it si legge che questa ricerca è stata svolta su un campione di 68.273 uomini e donne svedesi tra 45 e 83 anni, per analizzare gli effetti della così detta dieta anti-infiammatoria. I risultati? Chi ha seguito la dieta antinfiammatoria ha ridotto del 18% il rischio di mortalità. Gli scienziati, che hanno seguito i partecipanti per un periodo di follow-up medio di 16 anni, oltre a mettere in evidenza l'associazione tra i modelli alimentari e tassi di mortalità, hanno voluto anche indagare l'impatto del vizio del fumo sulla sopravvivenza.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE