Premio obiettivi fino a 2150 euro per 6000 dipendenti Ferrero

Cornelia Mascio
Settembre 21, 2018

Roma, 18 set. (Adnkronos/Labitalia) - Ieri la direzione aziendale Ferrero si è incontrata con le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e con il coordinamento sindacale Ferrero delle rsu e delle rappresentanze sindacali della rete commerciale. Lo prevede l'accordo integrativo siglato tra azienda e sindacati. Soddisfazione in casa sindacale per un'accordo che si inserisce in un contesto virtuoso di relazioni tra azienda e sindacati in cui negli anni le federazioni di categoria, in testa la Fai Cisl, hanno saputo affermare un costruttivo protagonismo dei dipendenti all'interno del processo produttivo dell'azienda.

Fino a 2.150 euro lordi: è questo l'importo - legato agli obiettivi raggiunti - che riceveranno i 6.000 lavoratori degli stabilimenti italiani del gruppo Ferrero.

Ad esempio: Alba 2.017,56 euro lordi; Aree e Depositi 1.907,44 euro lordi; Balvano 2.030,60 euro lordi; Pozzuolo 2.003,51 euro lordi; S.Angelo 2.080,77 euro lordi; Staff 2.009,24 euro lordi.

Entro l'anno, come previsto dal nuovo accordo integrativo, sarà costituito un gruppo di progetto utile a studiare, a partire dal prossimo anno, l'eventuale possibilità di convertire parte del premio in welfare aziendale.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE