Pogba-Mourinho, alta tensione. E il francese spinge per tornare a Torino

Paola Ditto
Settembre 26, 2018

Tanto tuonò che piovve. Anzi cortissimi. Il centrocampista francese Campione del Mondo ha infatti criticato aspramente il modo di giocare del suo tecnico dopo la partita pareggiata contro il Wolverhampton: "Penso che le squadre siano spaventate quando vedono il Manchester United attaccare continuamente".

Pogba è rimasto di stucco dopo che Mourinho ha dato la notizia alla squadra degli Stati Uniti sul campo di allenamento in vista della partita della Coppa di Lega contro il Derby della scorsa notte all'Old Trafford. A poco dunque è valso il Tweet con cui il 'Polpo' aveva provato a ridimensionare le sue precedenti dichiarazioni ("Qualcuno riuscirebbe a fare polemica anche per un semplice buongiorno e atrasformarlo in un dramma"). Lo Special One avrebbe ammonito severamente Pogba, accusandolo di scarsa concentrazione dopo aver perso palla al minuto '53, permettendo agli avversari di ripartire e segnare. "José Mourinho- secondo quanto affermato dal tabloid britannico citando una fonte interna al club - ha detto ai calciatori che Paul Pogba non avrà più la fascia perché non rappresenta quello che un capitano dovrebbe essere e perché il Manchester United è più grande di qualsiasi giocatore".

Ad oggi sembra difficile che questo possa bastare per un divorzio tra Pogba e lo United già a gennaio ma Barcellona e Juventus restano ovviamente vigili.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE