Salvini: "Per combattere lo spread la forza dell'Italia è il risparmio privato"

Cornelia Mascio
Ottobre 10, 2018

Il rendimento si è spinto fino al 3,626%, come non accadeva da febbraio 2014, per poi scendere al 3,578%. "Dietro lo spread c'è una manovra finanziaria di speculatori, alla vecchia maniera, che puntano al crollo di un paese per comprarsi aziende sane, e c'è ne sono tante in Italia". Secondo il vicepremier Luigi Di Maio la responsabilità se lo spread è intorno ai 300 punti è in capo ai commissari europei. Qua è lo scontro tra l'economia reale e l'economia virtuale, fra la vita vera e la realtà finanziaria. "Se volessi pensare male penserei che coloro che stanno agitando il fantasma dello spread lo fanno perché un'italia che torna a crescere non è un'Italia pronta a svendere le sua aziende", ha insistito.

Dal canto suo, il ministro dell'Economia Giovanni Tria, ha affermato - durante l'audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato - che l'impegno del governo sarà quello di infondere fiducia nei mercati e che non si aspettano alcuna crisi. "A maggio avremo finalmente qualcuno a Bruxelles che aiuta".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE