Soyuz, il momento dell'incidente

Remigio Civitarese
Ottobre 11, 2018

Ecco le immagini dell'incidente avvenuto durante il lancio della navetta russa Soyuz che portava alla Stazione Spaziale Internazionale il russo Alexey Ovchinin e l'americano Nick Hague. Secondo le fonti, la comunicazione con l'equipaggio non si è mai interrotta. La NASA, da cui si poteva seguire l'evento in diretta, riferisce di un rientro sulla Terra tramite una discesa balistica, con un angolo di atterraggio più netto rispetto al normale.

La cronistoria di quanto accaduto è la seguente: questa mattina la navicella spaziale Soyuz MS-10 è decollata come da programma alla volta della Stazione Spaziale Internazionale.

Anche il capo dell'agenzia spaziale russa Roscosmos, Dmitri Rogozin, ha confermato che i due astronauti sono vivi. Dopo la separazione del primo stadio del razzo entrambi hanno avvertito una parziale perdita di peso e una successiva accelerazione non previste. Subito sono state disposte le procedure per l'atterraggio di emergenza dei due uomini a bordo, che sono atterrati nel Kazakhstan e che, ha dichiarato la Nasa, sono in buone condizioni. La navetta Soyuz è atterrata in Kazakistan, a circa 20-25 chilometri dalla città di Zhezkazgan e a 500 da Karaganda.

Gli aggiornamenti saranno diffusi sul sito NASA e tramite NASA TV. Per atterrare con una navicella spaziale vi servirà a poco, ma nelle attività terrestri potrebbe essere utile.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE