Banca Carige è a rischio fallimento

Cornelia Mascio
Ottobre 12, 2018

Crollano a Piazza Affari i titoli Carige in seguito al declassamento da parte di Fitch: per la banca genovese il rischio fallimento diventa concreto. Per Fitch "il fallimento è considerato una possibilità concreta".

Così la risposta a stretto giro della banca.

Come anticipato, Fitch ha comunicato la sua decisione portare la banca ligure da B- a CCC+, e di porre tale livello sotto rating watch negativo - il che significa che le prospettive sono in peggioramento.

Tra i motivi del downgrade il possibile default di Carige che, per dirla con le stesse parole degli analisti, potrebbe avere difficoltà ad agire sul proprio capitale. Anche le lotte intestine e i continui cambiamenti di management hanno influito sul pessimismo dell'agenzia. La retrocessione, spiega l'agenzia di classificazione in una nota, "riflette la visione di Fitch secondo cui il fallimento della banca e' una reale possibilita', poiche' crediamo che sara' difficile per l'istituto rafforzare il suo capitale, il che portera' alla fine all'intervento delle autorita' di controllo". Per soddisfarli, Carige dovrebbe emettere strumenti Tier 2, ma le condizioni di mercato attuali non glielo permetteranno con facilità. Carige sottolinea inoltre che "l'Agenzia non ha tenuto conto dei progressi realizzati dopo l'assemblea degli azionisti in tema di governance e di sostegno finanziario degli azionisti".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE