Ciclismo, Gran Piemonte: Colbrelli vince in volata

Paola Ditto
Ottobre 13, 2018

Un'altra gara nervosa, un'altra corsa complicata per il maltempo, un'altra vittoria per Sonny Colbrelli. Così Senechal e Ballerini si sono dovuti arrendere, accontentandosi del secondo e terzo posto.

Il tracciato della Gran Piemonte ha riunito le Regge sabaude del torinese: Partenza a Racconigi ed arrivo alla palazzina di Stupinigi passando per Aglié, Venaria Reale, Rivoli e l'arrivo alla Palazzina di caccia di Stupinigi. Ma una caduta ha coinvolto questi ultimi tre, lasciando il danese della EF da solo. Raggiunto Grivko a 13 km dal traguardo, sembra prepararsi una classica volata, ma ai 1500 metri il tentativo da finisseur di Keukeleire (Lotto Soudal) sfilaccia il gruppo ed impedisce la formazione di trenini.

Era il favorito numero 1, soprattutto in condizioni difficili come quelle che il meteo ha regalato oggi, e non ha tradito le attese: Sonny Colbrelli ha dominato la voalta del GranPiemonte, firmando il suo quarto successo stagionale, 26 per il team Bahrain. Quando ai 350 metri si è spostato Simion, ho deciso di partire lungo. "Chiudo la stagione con questa bella vittoria e sono davvero contento, sono cresciuto molto, per la prossima stagione vorrei essere competitivo anche nelle classiche, centrando un podio o magari vincendone una". Quest'ultimo, però, regala alla sua squadra, la Androni Giocattoli - Sidermec, la matematica certezza della conquista della Ciclismo Cup e, con essa, l'ottenimento di una wild card per il prossimo Giro d'Italia.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE