Enel, pronta ad aumentare quota in Enel Americas fino al 5%

Cornelia Mascio
Ottobre 18, 2018

La quotata di Piazza Affari ha scelto di scalare ancora Enel Americas, stipulando a tal fine due contratti share swap con un istituto finanziario che le permetteranno di salire fino a un ulteriore 5%.

L'incremento della partecipazione di Enel in Enel Américas risulta in linea con il Piano Strategico 2018- 2020 del colosso italiano presentato ai mercati, che risulta focalizzato sulla riduzione della presenza delle partecipazioni di minoranza nelle società del gruppo che operano in Sud America.

Tutte queste azioni rappresentano complessivamente fino al 5% del capitale di Enel Américas. Enel finanzierà l'operazione con i flussi di cassa della gestione corrente. In base a quanto previsto dalle operazioni di share swap, Enel può' acquistare, in date che si prevede ricorrano entro il quarto trimestre del 2019 fino a 1.895.936.970 azioni ordinarie di Enel Americas e fino a 19.533.894 American depositary shares di Enel Americas, ognuna delle quali e equivalente a 50 delle azioni ordinarie.

Per quel che riguarda le azioni ordinarie di Enel Americas, il corrispettivo sarà determinato sulla base dei prezzi ai quali l'istituto finanziario sceglierà di effettuare la propria copertura. Prima del regolamento dell'operazione, Enel non potrà disporre nè esercitare il diritto di voto in relazione alle azioni ordinarie o agli Ads di Enel Amèricas acquisiti o detenuti dall'istituto finanziario a titolo di copertura in relazione alle operazioni di share swap.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE