F1 Austin, Vettel penalizzato: "Non eravamo abbastanza veloci"

Paola Ditto
Ottobre 20, 2018

Piove sul bagnato per la Ferrari ad Austin. Un'altra mazzata per la Rossa, un altro, potenziale, colpo da k.o. per Hamilton.

Nella serata italiana si sono svolte le prove libere 2 del Gran Premio di Austin.

Un disastro sotto tutti i punti di vista. Si può sintetizzare così il venerdì americano della Rossa: annientata dalla Mercedes in pista e punita dai commissari. Il tedesco è stato punito per non aver adeguatamente rallentato la velocità della monoposto #5 quando dalla direzione gara è stata esposta la bandiera rossa nel corso della prima sessione di prove libere disputate sul bagnato. Una decisione severa, ma inevitabile, visto che era stato preso lo stesso provvedimento in precedenza nei confronti di Ricciardo (in Australia) e di Ocon (in Giappone).

Ha stupito Pierre Gasly, che ha posizionato la sua Toro Rosso Honda in seconda posizione e a solo 1 secondo da Hamilton. "Quinto e sesto tempo per le Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, staccati di 1" 9 e 2" 4 dalle Frecce d'argento.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

PIÙ POPOLARE GrafFiotech

Segui i nostri GIORNALE