Marvel Comics ridefinisce le origini di Carol Danvers

Brunilde Fioravanti
Ottobre 20, 2018

Marvel Entertainment ha apportato un cambiamento significativo alle origini di Captain Marvel nei fumetti prima del debutto nel lungometraggio live-action del personaggio il prossimo 6 marzo 2019.

Leggi anche - Avengers 4: questa la nuova arma di Iron Man?

Tutto ciò, però, è stato riscritto dal quarto numero di "Life of Captain Marvel" di Margaret Stohl, Carlos Pacheco e Erica D'Urso, issue con la quale Marvel Comics ha messo sul piatto una nuova versione di come Captain Marvel ha ottenuto i suoi superpoteri.

Le fu dato un amuleto che avrebbe mascherato la sua vera identità - lo stesso amuleto che lei aveva disattivato nell'ultimo numero.

Nella storia viene svelato il vero nome di Marie Danvers, "Mari-Ell". trasformando Carol Danvers in "Car-Ell" nel processo; entrambi i nomi seguono il modello stabilito dall'originale Captain Marvel, il cui vero nome era Mar-Vell. Tu lo senti: "luce e potenza, velocità e forza, perché sai chi sei".

Di conseguenza Carol non è stata trasformata in Kree a causa dell'incidente, ma lo è sin dalla nascita, con l'esplosione dell'arma Psico-Magnitron che ha soltanto attivato i suoi geni latenti.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE