Meningite sospetta, bimbo di due anni muore in ospedale

Modesto Morganelli
Novembre 1, 2018

La Procura di Nocera Inferiore ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche, mentre i medici hanno effettuato prelievi che saranno analizzati all'ospedale "Cotugno" di Napoli. L'ipotesi di reato è omicidio colposo. Il fascicolo d'inchiesta è stato aperto dal pm Anna Chiara Fasano, dopo la denuncia presentata dai genitori del piccolo, deceduto per una sospetta meningite fulminante.

Un bambino di due anni è morto di meningite a Salerno nella cittadina di Sarno. Per questo ieri i genitori, molto preoccupati, lo hanno trasportato d'urgenza all'ospedale "Umberto I" di Nocera Inferiore, dov'è stato sottoposto ad una serie di accertamenti. Questa mattina la situazione è precipitata con problemi respiratori: il bimbo è arivato all'ospedale di Sarno, il Martiri del Villa Malta, in gravissime condizioni e ogni manovra per tentare di rianimarlo è risultata purtroppo vana. I medici avevano richiesto una consulenza pediatrica ma in quel momento la pediatra era impegnata in sala parto. I Carabinieri della Compagnia locale stanno indagando per cercare di definire meglio cosa sia accaduto. Intanto è stata avviata la profilassi antibiotica per i soggetti che hanno avuto contatti stretti col bimbo e con la sua famiglia.

Da qui la decisione del trasferimento dal nosocomio di Nocera a quello di Sarno dove il piccolo sarebbe arrivato però già in condizioni disperate, tanto che, nonostante i tentativi dei medici che lo hanno avuto in cura di salvarlo, il suo cuore stamattina non ha retto e si è fermato.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE