Premium: Mediaset esercita il ‘put’ per la cessione a Sky

Brunilde Fioravanti
Novembre 8, 2018

Mediaset cede così R2, la società di Premium che fornisce servizi tecnologici e distributivi sulla piattaforma digitale terrestre, inclusi smart card, decoder e sistemi di criptaggio.

L'opzione era prevista, a partire dal primo novembre, nell'accordo tra i due gruppi televisivi annunciato la scorsa primavera.

Da parte sua Sky ottiene la possibilità di presentare la propria offerta sul digitale terrestre e anche di portare Premium su satellite.

Subito dopo l'apertura della finestra utile, Mediaset ha esercitato l'opzione PUT per la vendita della piattaforma su cui si poggia Premium a Sky. A riportare l'ufficialità è stato il Sole 24 Ore, ma per arrivare alla chiusura dell'operazione di dicembre si dovrà attendere il parere dell'Antitrust.

Secondo le rilevazioni di Agcom, oggi Sky deterrebbe il 77% del settore della pay tv in Italia e Premium soltanto il 21%. I ricavi però nell'attuale mercato vanno per il 60% alla TV in chiaro e 40% per la pay tv.

I sindacati sono preoccupati riguardo le garanzie di integrazione dei lavoratori di R2: "Si convochi immediatamente il tavolo di confronto con Sky e con Mediaset per valutare preventivamente l'impatto sociale della compravendita come previsto dall'accordo sottoscritto con le sindacati e Rsu dalla stessa Mediaset lo scorso 24 aprile", ha affermato in una nota Slc Cgil nazionale.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE