Death Stranding: Lavori terminati per Norman Reedus e Troy Baker

Rodiano Bonacci
Novembre 9, 2018

Il gioco Death Stranding di Hideo Kojima sembra ancora un mistero per i giocatori, che creano mille supposizioni ovviamente senza alcuna base solida. Gli autori non hanno parlato molto del loro lavoro finora, ma il doppiatore del misterioso "Uomo con la Maschera d'Oro", Troy Baker (voce già nota per The Last of Us e Metal Gear Solid V), in occasione dell'Argentina Game Show 2018 ha dato la propria opinione su come apparirà questo particolare gioco, definendolo "grande e strano". "È un gioco strano ed enorme". Quali sorprese dobbiamo aspettarci? Se conoscete anche solo un pochino Kojima, sapete che non fa le cose in piccolo.

"Ho avuto qualche scena interessante da girare con Norman [Reedus], una scena che voi non avete nemmeno iniziato a... beh, si tratta di un gioco enorme".

Una delle cose di cui siamo certi è che avrà un cast stellare. Non si è preso nemmeno degli appunti, aveva semplicemente fissato i punti nella sua testa. Purtroppo il gioco non ha ancora una finestra di lancio ufficiale. Potevi andare a chiedergli qualcosa e lui ti tirava fuori quell'esatto dettaglio. Non ho mai avuto lavorato con qualcuno che richiedesse più fiducia, perché ti trovi nel progetto completamente alla cieca.

Death Stranding sarà disponibile in esclusiva per PS4. Credo che anche Norman abbia finito, ma forse mi sbaglio.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE