F1: dal 2020 si correrà anche in Vietnam

Paola Ditto
Novembre 9, 2018

Sono alcune delle caratteristiche della pista che passerà vicino al My Dinh National Stadium. Dopo le parole degli organizzatori della tappa anche Liberty Media ha ufficializzato l'ingresso del nuovo GP a partire dal Mondiale 2020.

La caratteristica che subito balza all'occhio è la presenza di due lunghi rettilinei, il più lungo compreso tra le curve 9 e 11 è di 1,5 km e secondo le stime si potrebbe arrivare a raggiungere i 335km/h in fondo al rettifilo.

Teatro dell'evento sarà il circuito cittadino semi permanente di Hanoi, il 73.esimo ad entrare a far parte del calendario iridato, mentre quello del Vietnam sarà il 42.esimo nella storia della categoria (il 10° nel continente asiatico dopo i Gran Premi del Giappone, del Pacifico, della Malesia, del Bahrain, della Cina, di Singapore, degli Emirati Arabi, della Corea del Sud e d'India).

Il processo che ha portato alla definizione del circuito si è sviluppato partendo dall'individuazione dell'area nella quale realizzare il tracciato, l'elaborazione di dati su simulazioni computerizzate, il tutto svolto dall'Hanoi Feasibility Group.

Di seguito, le dichiarazioni di Chase Carey, riportate nel comunicato ufficiale della Formula 1: "Siamo lieti di annunciare che Hanoi ospiterà un Gran Premio di Formula 1".

La notizia è stata confermata dal promoter di Hanoi Vingroup, che ha firmato un accordo pluriennale che prevede l'arrivo del circus della Formula 1 nella capitale della nazione.

Il settore conclusivo prende spunto dalla salita del Massenet a Monaco, parte delle Becketts e delle Esse di Suzuka. Si tratta del Gp del Vietnam che si correrà nel mese di aprile del 2020 ad Hanoi, la capitale del Vietnam. "È un'ulteriore dimostrazione della capacità del Vietnam, una delle economie in più rapida crescita nel mondo, di ospitare eventi su scala globale e attirare turismo nel paese".

Insomma, un'occasione da cogliere al volo sia per la Formula 1 che per la nuova realtà automobilistica vietnamita.

"Offre un'opportunità per investimenti esteri in Vietnam e, cosa più importante, porterà emozionanti gare di Formula 1, ruota a ruota", il commento di Nguyen Duc Chung, presidente del consiglio della Città di Hanoi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE