Udinese, Velazquez verso l'esonero

Paola Ditto
Novembre 14, 2018

Su Davide Nicola "E' un ottimo allenatore, ha fatto bene, conosce la Serie A e sicuramente è un allenatore all'altezza".

L'Udinese ha comunicato ufficialmente, tramite il proprio sito, l'esonero di Julio Velazquez. Fatale per Velazquez la sconfitta di Empoli che ha lasciato il tecnico spagnolo e la sua Udinese con un bottino magrissimo di un punto nelle ultime 7 gare. Ma non è stata una scelta senza alternative. L'ufficialità è arrivata sul sito del club, che con una nota ha comunicato l'esonero del tecnico spagnolo: "Udinese Calcio comunica di aver esonerato Julio Velazquez dalla guida tecnica della prima squadra".

Nicola torna in Serie A circa 11 mesi dopo le dimissioni da allenatore del Crotone, squadra che nella stagione precedente aveva portato a una storica salvezza con una grande rimonta nel finale di campionato. Niente "santoni" come gli ex ct azzurri Roberto Donadoni o Cesare Prandelli, o come un altro commissario tecnico, dell'Albania, Gianni De Biasi, già transitato brevemente sulla panchina bianconera nel 2010. Nulla di irreparabile? Vero, il Guido e paròn Pozzo non si lasciarono bene neppure dopo il primo divorzio, nel lontano giugno 1999, ma questa volta la famiglia era di tutta altra opinione.

Troppo cari. Nicola sta definendo un contratto che si aggirerebbe attorno al mezzo milione di euro premi compresi per un biennale con la formula dell'uno più uno fino al giugno del 2020.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE