Banca Carige, da domani niente ordini al meglio

Cornelia Mascio
Novembre 15, 2018

Azioni e obbligazioni di Banca Carige sono stati riammessi alle contrattazioni dopo che ieri l'istituto aveva ottenuto dalla Consob la sospensione 'per evitare bolle speculative' in attesa di illustrare al mercato le misure di rafforzamento patrimoniale. Intanto, secondo quanto riferito da Il Sole24Ore il consiglio di amministrazione potrebbe deliberare l'emissione di un bond compreso tra i 300 e i 400 milioni di euro e un successivo aumento di capitale per un ammontare di 400 milioni di euro.

Banca Carige è sempre sotto l'occhio del ciclone. Lo ha deciso il cda della banca, che procederà alla convocazione formale il prossimo 20 novembre quando tornerà a riunirsi.

La banca chiude primi nove mesi dell'anno con una perdita di 188,9 milioni a causa della "profonda revisione" del portafoglio crediti che ha portato alla contabilizzazione di rettifiche per 219,2 milioni di euro, con l'innalzamento della copertura media sui crediti deteriorati al 51,6% (53,7% compresi i write-off). Se la priorità è colmare il deficit patrimoniale che Carige si trascina da inizio 2018, altro elemento chiave, una volta raggiunto il rafforzamento, resta la valutazione di una integrazione.

Non vede alternativa invece Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda, preoccupato per la situazione della banca: "È un salvataggio che va fatto per non avere un effetto domino sul sistema (un eventuale default di Carige costerebbe a tutte le banche italiane 8 miliardi, la cifra dei depositi protetti della banca ligure, come spiega la nota del Fondo, ndr)". Le due operazioni combinate ammontano ad un massimo di 400 milioni di euro.

Si è parlato anche di future aggregazioni, "Non sappiamo se entro il 2019 - ha affermato l'ad Innocenzi - dipenderà dalle condizioni di mercato, e non abbiamo ancora stabilito un dialogo con qualcuno ma stiamo valutando vari tipi di aggregazioni, ma credo che un percorso entro il 2019 sia più che sufficiente per fare ogni analisi e se c'è la possibilità anche avviare la parte operativa dell'aggregazione".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE