Moto3: Fenati torna in pista con il Team Snipers

Paola Ditto
Novembre 15, 2018

Correrà con i colori del Title Sponsor OCTO Telematics (già nel mondiale con Pramac dal 2015 al 2017).

Romano Fenati quindi ripartirà nel 2019, ovviamente per quanto riguarda il suo ritorno le opinioni sono davvero molto contrastanti tra di loro per quanto riguarda il ritorno nel motomondiale.

Da ricordare che Romano Fenati che ha patteggiato la sua pena con la Fim, ammettendo le sue colpe e ottenendo una riduzione di pena, e dal 21 febbraio 2019 potrà rimettersi alla guida di una moto da corsa. Ma il tempo ha cancellato la delusione del centauro e soprattutto portato la pace con Snipers Team, la scuderia che l'aveva licenziato subito dopo il fattaccio del Gp di Misano del 9 settembre 2018. Lo stesso Team Snipers, quello per cui correva durante questa stagione, ha deciso di concedere una nuova possibilità a Fenati che ripartirà dalla Moto 3, ossia la categoria più bassa. Un'indiscrezione che ha fatto rapidamente il giro del web, salvo non trovare tutte le conferme del caso. Nonostante le dichiarazioni rilasciate a caldo dopo l'incidente a Misano (aveva afferrato il freno del rivale in pista Stefano Manzi, rischiando di causare un pericolo incidente vista l'alta velocità), in cui il pilota ascolano parlava di ritiro dalle corse, sembra invece certo il ritorno nel 2019.

Poi è arrivata anche la mano pesante della giustizia sportiva. Come diretta conseguenza, Romano è stato licenziato dal team Snipers e scaricato direttamente anche dal team Forward MV Agusta, il quale non desiderava legare il rientro della casa varesina ad un gesto di questa gravità.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE