La Ferragni lancia un appello alle mamme: risponde la giornalista del Tg5

Brunilde Fioravanti
Novembre 16, 2018

Arrivano a sostegno della fashion blogger le parole della giornalista del TG5, che si apre raccontandole la sua esperienza di mamma single e lavoratrice. Solo dirti che capisco il tuo malessere.

La Ferragni ha chiesto se capita anche ad altre mamme di sentire la mancanza del figlio quando devono stargli lontano per lavoro. E la domanda è forte: "Quando viaggio senza Leo ovviamente mi manca molto e non posso fare a meno di piangere quando vedo altre mamme intorno a me con bambini piccoli come Leo". A rispondere al post di Chiara Ferragni è la giornalista Mediaset del TG5 Elena Guarnieri.

Attacchi che si sono moltiplicati nel momento in cui Chiara Ferragni ha pubblicato un nuovo post: lei, un bicchiere di vino e alle spalle Shangai.

L'influencer e imprenditrice famosa a livello internazionale ha postato sul suo profilo Instagram una fotografia che la ritrae mentre addenta una pizza sul letto della clinica che l'ha ospitata quando è nato il suo bambino.

Non fa eccezione l'influencer Chiara Ferragni, che ha fatto una scelta sicuramente non alla portata di tutti: condividere ogni possibile momento della vita privata sua, di suo marito Fedez e del loro piccolo Leone con gli oltre 15 milioni di follower che la seguono attraverso il suo profilo personale su Instagram. "Fino a quando non ha cominciato le elementari me lo sono trascinato ovunque e il mio stipendio se n'è andato tra voli, aerei, treni e tata", ha scritto il mezzobusto Mediaset su Instagram. Ora deve restare a Milano e mentre io sono via soffro come un cane.

Ma la risposta più dura arriva da una persona nota.

L'immagine non era stata postata prima perchè la Ferragni l'ha ricevuta dal padre soltanto oggi. Aggiungi a tutto questo che l'ho cresciuto da sola. Elena Guarnieri ha voluto poi ribadire, spazzando via qualunque tipo di fraintendimento e polemica, che il suo commento non voleva in alcun modo essere un rimprovero: "Cara Chiara non voleva essere una lezione". Ma la vita è più forte di tutto, amo il mio bambino e il mio lavoro senza il quale 1) non sarei felice 2) non potrei nemmeno permettermi di farlo crescere. "Pensa che almeno che ha il suo papà mentre tu non ci sei", continua la giornalista.

Voi cosa ne pensate?

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

PIÙ POPOLARE GrafFiotech

Segui i nostri GIORNALE