Rifiuti, Fontana: non smaltiremo più quelli del sud

Cornelia Mascio
Novembre 19, 2018

Ma il leader della Lega insiste: "I termovalorizzatori li faremo".E Roberto Fico frena: "Non si faranno mai". A parlare è ministro dell'Interno, Matteo Salvini che così commenta il ferimento di uno studente minorenne colpito alla testa da un manganello mentre protestava per la presenza del vicepremier a Napoli.

"Domani saremo in strada per far capire alla città che siamo disposti a dare una mano alla maggioranza sulla questione rifiuti - hanno esordito gli organizzatori dell'evento -". Il ministro del Sud, Barbara Lezzi, mette in chiaro che "non c'è nessun margine di trattativa". Le bandiere della Lega e del Movimento 5 Stelle sono state bruciate in piazza Duomo, a Milano, durante il corteo "No Salvini day".

Arrivando alla facoltà di Medicina e Chirurgia della Federico II, ha indicato una torre e ha detto: "Questa è la torre dell'inceneritore nuovo, lo costruiamo qui". La Regione a guida Oliverio, infatti, vorrebbe continuare ad emanare ordinanze in deroga (sono 11 quelle a firma Oliverio) e continuare ad utilizzare discariche e inceneritori. "E 'senza ceppa'", facendo sua l'espressione usata dal vice premier M5S. Ma Salvini "tira dritto" perchè anche al nord una cosa sono le centinaia di imprenditori, altra i milioni di elettori che continuano a votare la "Nuova Lega". Una frase pronunciata da Pomigliano d'Arco, casa sua, nel giorno della prima tappa di un tour campano che vede impegnati tutti i Cinquestelle di governo, compresi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro dell'Ambiente Sergio Costa.

E questo è solo il preludio del colpo finale che intendono portare alla libera informazione sopprimendo il Fondo per il Pluralismo, per Di Maio i giornalisti sono "infimi sciacalli" da abbattere. "Abbiamo - ha aggiunto - già abbastanza nemici per crearci tensioni tra di noi".

"Dal Ministero dell'Istruzione - dice Giulia Biazzo, coordinatrice nazionale dell'Udu - in questi mesi abbiamo ricevuto solo tagli e orecchie da mercante: il massimo esempio è il falso superamento dell'alternanza, che significa solo risparmi per il Miur e orientamento al lavoro per gli studenti". La raccolta differenziata è la strada da percorrere, anche secondo il governatore della Campania ed il sindaco di Napoli.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE