Pallone d'Oro, L'Equipe indica la terna: esclusi Messi e Ronaldo

Brunilde Fioravanti
Novembre 21, 2018

Ma il Mondiale di Russia, atipico e splendido, continua a dirci, a gridarci nelle orecchie che lassù ci dovrà essere un francese oppure un croato, perché la finalissima russa fu Francia- Croazia e non solo per questo.

Nel caso in cui gli indizi si rivelassero veritieri la Francia tornerebbe a festeggiare un Pallone d'Oro venti anni dopo Zinedine Zidane, che nel 1998 si aggiudicò il trofeo dopo la vittoria a Francia '98.

Si concentra anche sull'assegnazione del Pallone d'Oro, in programma tra qualche settimana, l'edizione odierna di Repubblica: "Leo e Cristiano rimangono senza pallone come due bambini tristi". Il talento del Paris Saint Germain appare per primo, subito dopo il difensore e il centrocampista del Real Madrid (sogno estivo dell'Inter di Spalletti). Inoltre Mbappé diventerebbe il più giovane vincitore della storia ad appena 20 anni, uno in meno a Ronaldo, che nel 1997 fece suo il riconoscimento nato nel 1956. Una sequenza, ripetuta nuovamente alla fine della stessa clip, che per alcuni racchiuderebbe l'ordine di arrivo del prossimo Pallone D'Oro.

Secondo molti, il portoghese, comunque protagonista di una buona prima fase del Mondiale prima di uscire agli ottavi contro l'Uruguay, "pagherebbe" almeno sul piano mediatico proprio il traumatico addio al Real, alla base di quella che sarebbe la quarta delusione, dopo nona ver vinto il premio Uefa come miglior giocatore della Champions 2018, quello della Fifa e pure quello per il gol più bello dell'anno, andato a sorpresa a Mohamed Salah ai danni della storica rovesciata di CR7 alla Juventus. Giù dal podio, dunque, ci sarebbe anche Griezmann.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE