Svolta Frecciarossa, partirà da Fiumicino

Cornelia Mascio
Novembre 21, 2018

Sono previsti collegamenti intensificati tra Barletta e Fasano e regionali veloci tra Foggia e Bari e tra Bari e Lecce. Il Frecciarossa che arriva fino a Lecce, collegando il capoluogo salentino con Milano e Torino.

Un'altra novità sarà l'arrivo del Frecciarossa a Lecce che dal 9 dicembre unirà il capoluogo salentino a Milano e Torino. Dal prossimo 20 gennaio, inoltre 2 bus FRECCIAlink, avvicineranno Bari e Matera, Capitale europea della Cultura 2019. Due nuove fermate a Caserta e Benevento sula coppia 8325-8348 Frecciargento Roma -Bari.

Novità anche per le fermate sulla tratta. Ci saranno fermate intermedie a Torino Porta Susa, Milano Porta Garibaldi e Rogoredo, Reggio Emilia, Bologna centrale, Rimini, Pesaro, Ancona, che sarà raggiungibile in 4 ore e 13 minuti, rispetto alle 5 necessarie con l'orario attuale, Pescara, Termoli, Foggia, Barletta, Bari Centrale e Brindisi. Che sono due, Caserta e Benevento, per altrettanti convogli.

Sempre il 9 dicembre debutta il collegamento tra Lecce e Milano, e fra Lecce e Torino, con il Frecciarossa, l'ammiraglia di Ferrovie dello Stato. Il primo è il Frecciargento8325 in partenza da Termini alle 18,55: si fermerà a Caserta tre minuti dopo le 20 e poi a Benevento alle 20.50, per fare ingresso a Bari Centrale alle 22,35. Venerdì e domenica la partenza è programmata alle 16.10 da Roma Termini e arrivo alle 19.40 a Bari Centrale.

"Sono confermati i Frecciarossa Bari Milano e Taranto Milano via Potenza", aggiungono da Trenitalia.Dal 20 gennaio, invece, sarà la volta dei collegamenti via bus - il Freccialink - tra Bari e Matera. Ad arricchire la loro esperienza di viaggio anche i media del Gruppo FS, da La Freccia a Note, oggi in versione digitale su Trenitalia.com, alla galassia dei social media fino al Portale Frecce, che offre anche una programmazione dedicata ai più piccoli.

Un'offerta complessiva quella della Puglia che prevede più Frecce, più collegamenti nazionali e regionali insieme a una più efficace integrazione con le altre modalità di trasporto e un consolidarsi della vocazione turistica del treno.

Stesse fermate per il collegamento di ritorno che partirà da Lecce alle ore 12.06 con arrivo a Milano Porta Garibaldi alle 20.42 Torino Porta Nuova alle 21.40. Perché Trenitalia annuncia di aver ritoccato "con qualche lieve modifica" gli orari dei treni Frecciabiancache corrono lungo la dorsale Adriatica.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE