Spotify annullerà gli account di chi blocca la pubblicità

Rodiano Bonacci
Febbraio 10, 2019

Anche chi distribuirà software o sistemi per evitare la pubblicità del servizio di streaming incorrerà nella stessa punizione. Già in passato la società aveva fatto chiudere le app fake, ma adesso il rischio per gli utenti è ben più grave.

La versione gratuita di Spotify include annunci audio che non possono essere bypassati e, naturalmente, gli sviluppatori hanno trovato vari modi nel corso degli anni per aggirarli. Le condizioni ed i termini di utilizzo sono già stati aggiornati con le nuove regole, da cui si legge che quanti procederanno a bypassare o bloccare in qualsiasi modo gli annunci pubblicitari, oppure sviluppano e diffondono strumenti realizzati con tale scopo, verrà bannato senza possibilità di appello. Ora può costare il ban dell'account senza bisogno di avviso. Non è dato sapere se il servizio avvertirà prima gli utenti, come accaduto in passato, quando ha inviato una mail per informare che eventuali applicazioni pirata avrebbero smesso di funzionare di lì a breve.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE