Servizio civile obbligatorio con il reddito cittadinanza

Cornelia Mascio
Febbraio 12, 2019

L'ultimo e più importante è a firma Lega, e prevede un anno di servizio civile obbligatorio per i richiedenti il reddito di cittadinanza che abbiano tra i 18 ed i 28 anni.

Rafforzare le ispezioni e intensificare i controlli sul reddito di cittadinanza. L'input operativo è contenuto nella circolare sulle le linee d'azione per il 2019 che il Comando generale ha inviato a tutti i reparti sul territorio. La norma si applica a chi non abbia già svolto il servizio civile universale e richiede una "presenza media settimanale di 25 ore".

"Sono esentati da tale obbligo coloro i quali abbiano già svolto il servizio civile nazionale o universale". La gestione viene delegata dal dipartimento per i Giovani alle Regioni, mentre ai centri per l'impiego spetta il controllo.

Sono 1600 gli emendamenti presentati in commissione Lavoro: circa 900 di Fratelli d'Italia, 230 a testa per Forza Italia e Pd, una settantina tra Lega e M5S, e 140 di Liberi e Uguali. Si chiede poi la priorità per chi ha familiari disabili nell'ottenere un lavoro vicino casa.

Gli emendamenti chiedono, inoltre, di dare priorità, nel programma del reddito di cittadinanza, alle famiglie con disabili.

Un secondo prevede invece che i cittadini di Stati non appartenenti alla Ue debbano presentare "apposita certificazione rilasciata dalla competente autorità dello Stato estero, tradotta in lingua italiana e legalizzata dall'Autorità consolare italiana per comprovare la composizione del nucleo familiare".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE