Tav, analisi costi-benefici inviata a Palazzo Chigi. Nessun vertice serale

Remigio Civitarese
Febbraio 12, 2019

Il capo segreteria, insieme al ministro per le Infrastrutture e i trasporti, Danilo Toninelli, ha recapitato questa sera - intorno alle 21.30 - tre plichi alla Presidenza del Consiglio per Conte, Di Maio e Salvini.

Roma - L'analisi costi-benefici sulla Tav è stata inviata dal ministero delle Infrastrutture a Palazzo Chigi, all'attenzione del premier Giuseppe Conte e dei vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini. "Finalmente - secondo Toninelli - si aprirà un dibattito pubblico importante, a partire dai numeri su quanto ci costa, quanti sono i benefici, e non si creeranno opinioni su giudizi ma su dati scientifici".

LEGGI ANCHE Domani sul web l'analisi su costi e benefici.

Domani analisi costi-benefici sul sito Mit "Analizzeremo tutta l'opera, d'interesse principalmente regionale, se riusciranno ad andare avanti senza di noi andranno avanti", ha aggiunto il ministro, spiegando che, dopo averla consegnata a Di Maio e Salvini, domani l'analisi sulla Tav "sarà pubblicata sul sito del Mit".

L'opposizione, intanto, va all'attacco: "Ora che le elezioni abruzzesi si sono svolte, la smettano con la pantomima elettorale - ha detto il governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino -". E anche il capogruppo Dem in commissione Politiche europee alla Camera, Piero De Luca ha sottolineato che "come emerge dell'audizione della Corte dei conti europea alla Camera, se l'Italia bloccasse il progetto Tav Torino-Lione, sarebbe forte il rischio che l'Unione europea possa chiedere al nostro Paese la restituzione dei 700 milioni di euro già spesi e svincolare gli ulteriori 2,7 miliardi di euro stanziati per l'opera".

"Sulla Tav c'è bisogno di finire quello che abbiamo cominciato - aveva ribadito in giornata il leader del Carroccio - certo non perché ce lo dicono i francesi, ma perché serve agli italiani". "Stanotte non dormirò per leggerla, anzi no, la leggo domani mattina", ha detto Salvini a Bruno Vespa. Oggi dunque, salvo ripensamenti, tutti i nodi verranno al pettine.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE