Chi è Davide Dattoli, fra gli under 30 più influenti secondo "Forbes"

Cornelia Mascio
Febbraio 14, 2019

Si chiama Davide Dattoli, è il fondatore di Talent Garden, oltre che amministratore delegato ed è stato selezionato da Forbes tra gli under 30 più influenti nella classifica europea per l'area Technology. Dattoli ha solamente 28 anni e già nel 2011 aveva lanciato la società di coworking nella sua città natale.

Nella lista degli under 30 più influenti menzionati da Forbes, c'è anche Phoebe Hugh di Londra, fondatrice di Brolly, una sorta di assistente personale in campo assicurativo equipaggiato con un sistema di Intelligenza Artificiale.

Nato in una famiglia di imprenditore, papà ristoratore e mamma organizzatrice di eventi. Infatti, "mentre WeWork si concentra di più in America e nelle maggiori città europee, Dattoli ha raccolto 60 milioni di dollari per portare il coworking in città come Bucarest, in Romania, o Kaunas, Lituania", si legge nelle motivazioni. È uno spazio formativo che ogni anno forma dai 200 ai 500 giovani e che accoglie diverse realtà lavorative e dove "le persone stiano bene e crescano le connessioni".

Obiettivo del progetto, creare qualcosa che fosse in grado di far coesistere e collaborare professionisti e freelance, 'techies', 'startupers' e investitori, e tutti coloro che si impegnano quotidianamente nel creare relazioni, prodotti e carriere.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE