India, incendio in hotel a New Delhi: 17 morti

Remigio Civitarese
Febbraio 14, 2019

Sono almeno diciassette i morti nel terribile incendio che questa notte ha devastato un hotel a New Delhi, nella parte occidentale della città. Il rogo è scoppiato all'Hotel Arpit Palace, sito in un'area trafficata del centro della città. Tra i deceduti, anche una madre con il suo bambino, che si sono gettati dalla finestra nel tentativo di scampare all'incendio. Secondo quanto riportato dall'Hindustan Times, si sarebbero salvate 35 persone, a fronte di circa 17 morti e 4 feriti. Uno dei pompieri ha dichiarato ai giornalisti che alcuni ospiti dell'hotel hanno riscontrato difficoltà nell'evacuazione a causa di alcuni pannelli di legno che bloccavano le uscite di sicurezza. Per domare le fiamme sono state impiegate 25 autopompe.

Le immagini mostrano una coltre di fumo e fiamme che fluttua dall'ultimo piano della struttura di quattro piani, popolare tra i viaggiatori che cercano una soluzione economica. La polizia ha riferito che sta indagando sulla causa del rogo. Ancora da chiarire le cause dell'incendio. I costruttori spesso preferiscono tagliare i costi per la sicurezza in fase di cantiere e gli abusi edilizi sono molto diffusi. A dicembre, otto persone erano state uccise in un incendio che ha distrutto un ospedale, mentre nel 2017 avevano perso la vita altre 14 persone per un incendio in un ristorante di Mumbai.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE