Tennis: la Osaka lascia il coach Bajin

Paola Ditto
Febbraio 14, 2019

Dopo aver conquistato gli Australian Open e raggiunta la prima posizione nella classifica mondiale femminile, la tennista giapponese ha annunciato, sulla propria pagina Twitter, di aver interrotto la collaborazione con coach Bajin durata 15 mesi. Osaka, di madre giapponese e padre haitiano, aveva iniziato a lavorare con l'allenatore tedesco nel novembre 2017: con lui vinse il torneo di Indian Wells nel 2018 e il primo dei due Slam della sua carriera, gli Us Open di New York.

"Ciao a tutti, non lavorerò più insieme a Sascha. Lo ringrazio per quello che ha fatto e gli auguro ogni bene per il futuro", poche e semplici parole, asciutte e dirette. Osaka ha dato forfait a Doha questa settimana per problemi alla spalla e spera di tornare a competere a Dubai settimana prossima.

Bajin ha lavorato in passato come sparring partner di Serena Williams e Victoria Azarenka in passato e si era separato dall'americana perché voleva diventare allenatore.

"Grazie a te Naomi, ti auguro nient'altro che il meglio. Grazie per avermi permesso di essere parte di essa", la risposta di Bajin.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE