Agguato in strada, ammazzato boss della storica famiglia criminale

Remigio Civitarese
Marzo 14, 2019

Il boss della famiglia mafiosa dei Gambino, Francesco "Franky Boy" Cali', e' stato ucciso mercoledi' sera davanti alla sua casa di Staten Island, a New York.

L'uomo - che aveva 53 anni - è morto in ospedale a causa delle ferite riportate da colpi di arma da fuoco. L'agguato è avvenuto alle 21:00 ora locale (le 2:00 di notte in Italia).

Calì, già condannato a 16 anni per estorsione, è stato raggiunto da almeno sei colpi di arma da fuoco, secondo quanto hanno riferito alcuni testimoni: a sparare è stato un uomo, che prima di fuggire a bordo di un'auto blu gli è passato sopra. Dal 2015 era considerato il boss della famiglia Gambino, succeduto a Domenico Cefalù. I giornali americani scrivono che era dal 1985 che a New York non c'era un omicidio di un capo di un clan criminale.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE