Chi vuol essere milionario?, Gerry Scotti si commuove in diretta

Brunilde Fioravanti
Marzo 15, 2019

Il ritorno di Chi vuol essere milionario? su Canale 5, a distanza di anni, ha portato anche una novità: il "Chiedilo a Gerry", il concorrente può infatti rivolgersi al conduttore per la soluzione di un quesito. Il ragazzo, studente di ingegneria originario di Vasto, in provincia di Chieti, stava procedendo con successo verso il milione, fino a quando si è trovato in difficoltà davanti a una domanda di letteratura, come riporta La nostra TV. Il brano in questione era: "Nunc et in hora mortis nostrae".

Amen. La recita quotidiana del Rosario era finita': "è l'incipit di quale famoso romanzo?". Le possibili risposte, naturalmente, sono quattro: "Angeli e Demoni", "I Malavoglia", "Il Nome della Rosa" e "Il Gattopardo". Il conduttore indovina la risposta e... si commuove. Ho una mezza idea, ma solo mezza altrimenti, ti avrei guardato con uno sguardo più interessato. Ho paura! E per Gerry Scotti l'emozione si è sciolta in un pianto liberatorio.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE