Facebook, Instagram e Whatsapp down, cosa sta succedendo

Rodiano Bonacci
Marzo 15, 2019

Su Facebook il malfunzionamento è durato circa 15 ore: tra i più lunghi nei 15 anni di vita del social. Ma non è questa l'unica difficoltà riscontrata dagli utenti. Anche le solite soluzioni per Facebook e Instagram down non danno i risultati sperati.

Qualsiasi sia stata la causa, si è comunque trattato del più grave down della storia di Facebook. Come già riportato, secondo le varie testimonianze, Facebook permette di effettuare il login ma non dà alcuna possibilità di aggiornare la propria bacheca.

Ad essere afflitti da problemi sembreressero essere anche Messenger ed Instagram, che mostrano problemi in fase d'accesso. Insomma, i disagi non sono pochi. Al momento, nonostante siano passate alcune decine di minuti dalle prime segnalazioni, non si sa perché Facebook e Instagram non funzionano il 13 marzo.

In un tweet Facebook spiega di essere al corrente del problema e di essere all'opera per risolvere la situazione. Nella giornata di oggi, forse, siamo davanti al primo segnale che la fusione sta avvenendo davvero: innumerevoli segnalazioni da tutto il mondo sono arrivate per quello che sembrerebbe un primo down contemporaneo delle app di casa Zuckerberg.

Per molti utenti i due social network al momento risultano del tutto irraggiungibili, le pagine non vengono caricate e ovviamente riaggiornare la pagina web non serve a nulla, poiché il problema è centralizzato. Le applicazioni e i siti di Gmail, Google Drive, Hangouts e Google Maps erano irraggiungibili.

Consapevoli del panico diffusosi tra gli utenti, in Australia, invece, le forze dell'ordine hanno messo le mani avanti.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE