Ciclone Idai devasta Mozambico, Zimbabwe e Malawi: almeno 150 morti

Remigio Civitarese
Marzo 17, 2019

Idai, un ciclone di categoria 3 arrivato dall'oceano indiano che abbiamo seguito nel suo percorso distruttivo dal Madagascar al Mozambico dove ha toccato terra il 14 Marzo.

Sale a oltre 150 morti il bilancio delle vittime causate nello Zimbabwe orientale, nel Mozambico centrale e in Malawi dal Ciclone Idai nella regione di Chimanimani, nello Zimbabwe orientale. Nelle aree rurali più povere in decine di migliaia sono isolati a causa delle strade fuori uso e di un black-out telefonico. Si stima che siano state colpite un milione e mezzo di persone, per tanto il bilancio è altamente provvisorio. I cittadini erano stati infatti invitati a prepararsi allo "scenario peggiore".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE