Giudice Sportivo: dodici giocatori squalificati. Due giornate a Zaza

Paola Ditto
Aprile 17, 2019

Sono state rese note le decisioni del Giudice Sportivo dopo l'ultimo turno di Serie A: nessuna sanzione per Roma e Inter, con Dzeko all'ottava ammonizione e Jesus che ha collezionato il terzo giallo in campionato (le squalifiche scattano al quinto e al decimo cartellino). Gli altri squalificati sono gli espulsi Barella e Pellegrini (Cagliari), Biraschi (Genoa) e i diffidati Chibsah (Frosinone), Dijs e Santander (Bologna), Fares (Spal), Pandev (Genoa), Pisacane (Cagliari), Gabbiadini (Sampdoria) e Luis Alberto (Lazio). In virtù del match di recupero che i biancocelesti di Inzaghi dovranno disputare contro l'Udinese mercoledì 17 aprile, lo spagnolo non ci sarà proprio contro i bianconeri, mentre sarà schierabile - a squalifica scontata - nella sfida di sabato 20 aprile contro il Chievo Verona.

Il Milan ha ricevuto un'ammenda di 10 mila euro per gli sputi di un tifoso verso l'allenatore biancoceleste, Simone Inzaghi.

Squalifica per una giornata e multa da 2mila euro anche per il direttore sportivo Pasquale Foggia "per avere, al 44° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale, rivolgendo agli Ufficiali di gara espressioni gravemente irriguardose, reiterando tali proteste al termine della gara rientrando sul terreno di giuoco". Stessa cifra anche per l'allenatore della Lazio, colpevole di "avere contestato platealmente uscendodall'area tecnica".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE